Territorio

Noventa, 119 famiglie fanno domanda per i buoni spesa

10 Dicembre 2022

La crisi economica morde. Il rincaro delle bollette e l’inflazione galoppante nel carrello pesano molto più di quanto non lo abbia fatto la pandemia negli anni scorsi. Le difficoltà delle famiglie sono nei numeri. Come quelli certificati dal nuovo bando per i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità varato dal Comune di Noventa.

Alla scadenza delle cinque settimane di apertura del bando, le famiglie che hanno presentato domanda sono state ben 119. Un numero molto elevato, per un paese di circa 7 mila abitanti. E a chiedere aiuto non sono più in maggioranza gli stranieri residenti sul territorio, ma tante famiglie italiane che mai finora avevano chiesto un sussidio. Forse si è rotto quel meccanismo legato al pudore di chiedere aiuto che in passato era più forte. Ma la sensazione è che soprattutto il problema economico si sia fatto assai più pressante.

«Inizialmente avevamo stanziato quasi 21 mila euro. Ma al termine delle cinque settimane di apertura del bando abbiamo ricevuto 119 richieste, che sono tante», spiegano il sindaco Claudio Marian e l’assessore al Sociale Alessandro Nardese, «Come amministrazione abbiamo deciso di rispondere a tutte le domande e quindi di aumentare i fondi, aggiungendo altri 33 mila euro. A breve, dunque, erogheremo buoni alimentari per un totale di 54 mila euro. In un momento così complesso, ci è parsa una buona cosa andare incontro alle difficoltà delle famiglie, ma soprattutto mettere risorse adeguate per rispondere a tutte le domande arrivate».

«Stiamo dando risposta a una quota di utenza nuova, persone diverse che forse mai per pudore avrebbero fatto richiesta negli anni scorsi. Ma il problema inizia a essere grosso», concludono Marian e Nardese, «In proporzione nel periodo Covid non avevamo ricevuto un numero così elevato di richieste». Tanto che i primi 21 mila euro stanziati dal Comune per il bando dei buoni spesa derivavano proprio da fondi avanzati dai buoni Covid.