Sanità

San Donà, doppio evento per l’Associazione Amici del Cuore

13 Dicembre 2022

Venerdì 16 dicembre la Sala “Girardi” dell’Ospedale di San Donà di Piave ospiterà un nuovo importante momento che sottolinea la sinergia e il reciproco supporto tra Azienda Sanitaria e l’Associazione Amici del Cuore.

Alle ore 17, infatti, i volontari dell’associazione doneranno un ecocardiografo portatile all’U.O.C. di Cardiologia dell’ULSS n. 4 “Veneto Orientale”.

«L’intensa collaborazione tra la nostra Associazione e l’Unità Operativa di Cardiologia, nonché la costituzione di un Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione, nel quale sono attivi medici dell’UOC di Cardiologia e della UOS di Cardiologia Riabilitativa dell’ULSS 4 “Veneto Orientale”, continuano a generare risultati positivi in favore dei servizi resi alla popolazione nei presidi cardiologici aziendali e per la sensibilizzazione alla prevenzione cardiovascolare – spiega Edi Gonella, presidente dell’Associazione Amici del Cuore San Donà-Jesolo –. Se l’Associazione riesce a fare questo importante dono, è grazie alla generosità delle numerose aziende che ci sostengono sempre più convintamente e sempre più numerose e dei tantissimi cittadini che incontriamo nelle piazze delle nostre città. Al nostro gazebo i cittadini si fermano ad ascoltare i nostri progetti e ci incoraggiano con le loro offerte dicendo “so cosa state facendo e voglio contribuire anch’io”. Non possiamo che essere orgogliosi di vivere e fare volontariato in questo territorio ricco di bellezza e autentica generosità».

L’ecocardiografo portatile:

La strumentazione che sarà donata consente di effettuare un’ecocardiografia senza la necessità di spostare il paziente. Si tratta di uno strumento tecnologicamente avanzato utilizzabile sia per la normale attività diagnostica che per la medicina d’emergenza.

«Questo è un dono che segue il solco tracciato negli anni dalla nostra Associazione con il Progetto Pampana – continua Gonella –, cioè fare di tutte le città della nostra Azienda Sanitaria, città cardio-protette donando i defibrillatori ai Comuni e formando i cittadini del nostro territorio al loro uso per salvare vite.

All’interno della nostra Azienda Sanitaria abbiamo eccellenti professionisti sanitari che noi cittadini dobbiamo tenerci stretti e un piccolo aiuto strumentale come questo vuole essere un segnale di riconoscenza e di attenzione del volontariato affinché venga rispettato l’articolo 32 della nostra bella Costituzione “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.” E noi Amici del Cuore non le vogliamo solo gratuite ma anche di alto profilo».

Il Calendario 2023:

Nel contesto della cerimonia della donazione, l’Associazione presenterà anche il suo nuovo calendario 2023 composto da sette acquerelli dell’artista sandonatese Andrea Zelio, che fanno bella mostra di sé nelle sette pagine che compongono il calendario impaginato dal grafico Mario Dotta.

«Ogni acquerello un’emozione, un sogno, un incanto di chi l’ha dipinto e di chi lo fruisce ovvero gli occhi e il cuore dei nostri bambini e ragazzi affinché l’arte e la poesia siano il loro pane quotidiano visto che questo calendario lo stiamo donando a tutte le classi delle scuole primarie e secondarie del territorio di competenza dell’ULSS n. 4 “Veneto Orientale”».