Cultura ed Eventi

Caorle, Giulia Biancon premiata come miglior giovane ricercatrice italiana negli USA

9 Novembre 2022

Questa notte negli Stati Uniti Giulia Biancon, nativa di Caorle e ricercatrice alla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, impegnata nel post-dottorato a Yale, è stata premiata all’Ambasciata Italiana di Washington DC durante l’annuale evento di ISSNAF (Italian Scientists and Scholars of North America Foundation), come “miglior ricercatrice italiana negli USA nel campo della ricerca sui tumori del sangue”.

Nel pomeriggio sono arrivate le congratulazioni del sindaco di Caorle Marco Sarto: «A nome dei cittadini di Caorle e dell’Amministrazione Comunale mi congratulo con la nostra concittadina per questo prestigioso riconoscimento che premia la sua grande dedizione ed il suo impegno nel settore della ricerca. Non vediamo l’ora di poter riaccogliere a Caorle la dottoressa Giulia Biancon alla quale la Città tributerà certamente un riconoscimento nelle forme previste dalle disposizioni comunali. Voglio ringraziare la giovane ricercatrice perché, attraverso il suo lavoro ed attraverso il premio che le è stato assegnato, ha permesso di promuovere l’eccellenza italiana e di elevare il prestigio della Città di Caorle oltreoceano».