Cultura ed Eventi

San Donà, l’animalista Andrea Cisternino “Da vinci” con “Vi racconto la mia guerra”

10 Giugno 2022

Incontro pubblico con l’animalista Andrea Cisternino questa sera, venerdì 10 giugno alle 20.30, all’auditorium del centro culturale “Leonardo Da Vinci”.

Cisternino ex fotografo romano, per 13 anni ha gestito un rifugio per animali in Ucraina, dove si è fatto portavoce di numerose battaglie a difesa degli animali.

L’appuntamento è promosso dalla sezione locale dell’associazione Leidaa, Lega italiana difesa animali e ambiente, con il patrocinio della Città di San Donà.

«Andrea ci racconta i 38 giorni della guerra che lo hanno coinvolto – spiegano da Leidaa – vissuti con i volontari e i circa 500 animali all’interno del suo rifugio “Italia Kj2” a qualche chilometro da Kiev, isolato da tutto e da tutti, ostaggio nel territorio occupato dalle truppe russe e cecene, sotto i bombardamenti.

Mentre tutti lo invitavano a fuggire dal conflitto, Andrea ha espresso la volontà di rimanere, rischiando di morire se non ucciso dai soldati russi, di fame e sete. Perché se si salva qualcuno abbandonarlo è da codardi e da vigliacchi. Il 24 febbraio 2022 stava per iniziare a registrare un’intervista quando si sono udite chiaramente pesanti scariche d’artiglieria nei pressi del rifugio. Da quel momento il tempo si è fermato e sono iniziati i terribili giorni sotto le bombe. La guerra purtroppo non è ancora finita, ma, per fortuna, i russi hanno evacuato la zona dove si trova il rifugio e i convogli umanitari, organizzati e gestiti a distanza, sono riusciti a raggiungerlo in più tranche».