Sport

Musile, iniziati i lavori all’ultimo blocco degli spogliatori per la piastra polivalente

16 Giugno 2020

Nuovi spogliatoi per la piastra polivalente di Musile, al via i lavori per l’ultimo blocco nella struttura sportiva di via Argine San Marco. In questi giorni, infatti, è iniziata la realizzazione della parte in prefabbricato che permetterà di creare, oltre a uno spogliatoio, anche un servizio di infermeria e un bagno. L’intervento si aggiunge agli spogliatoi già realizzati per l’impianto, che saranno a disposizione della pallamano e del calcio a 5. In questo modo le società avranno spazi comodi e confortevoli per atleti di casa e ospiti. Nel progetto anche la realizzazione di una pensilina coperta che permetterà al pubblico di raggiungere i servizi.

 

Silvia Susanna, sindaco di Musile di Piave:
«Nonostante i tempi difficili non ci siamo dimenticati delle associazioni sportive, andando a completare un’opera importante e confermando tutti gli investimenti fatti. E’ una promessa che ci eravamo presi e che abbiamo mantenuto. Le nostre associazioni avranno a disposizione più spazi e spogliatoi per le attività, per un futuro che vedrà sicuramente un ritorno importante di tutti gli sport a Musile. Ci auguriamo quanto prima. Noi come amministrazione comunale, come sempre, ci siamo e ci saremo».

 

L’intervento, dal costo complessivo di 99mila euro, risolve un problema molto sentito a Musile. I lavori saranno ultimati in 60 giorni.

 

Giovanni Ferrazzo, assessore allo sport:
«Con questi spogliatoi dotiamo le società di strutture a loro funzionali senza obbligarle, come avveniva nel recente passato, a utilizzare quelle del vicino campo da calcio. La piastra polivalente, a lavori ultimati, diverrà funzionale e completa nella sua utilità. Sono convinto che questa struttura crescerà ulteriormente diventando un punto di riferimento per tutto il nostro territorio».